Sinceri…Sentiti… SORRIDENTI, gli auguri dell’Officina dell’Arte

Sinceri…Sentiti… SORRIDENTI, gli auguri dell’Officina dell’Arte

E’ Natale. Gli italiani festeggiano a colpi di pandoro e panettone, almeno quelli che se lo possono permettere. Qualcuno riesce perfino ad incartare qualche regalo. I tempi sono quello che sono, è stato un anno duro.
Lo viviamo insieme, giorno dopo giorno, notizia dopo notizia, video su video, commenti su commenti. I problemi non vanno in ferie e la neve non fa altro che ricoprirli di una bianca coltre che, almeno per un po’, li fa sembrare meno opprimenti.

Se potessi scrivere anche io una lettera a Babbo Natale, gli chiederei di poter continuare a fare questo meraviglioso, splendido lavoro, che ci consente di accumulare il tesoro più bello: quel patrimonio immenso di donare sorrisi che ogni giorno ci aiuta a vivere meglio e ci consente di avere intorno a noi sempre più gente felice.
 In questo anno di vita  abbiamo spremuto dalle nostre energie molto più di quanto ci saremmo potuti permettere. Sentiamo, comunque,  di averne ancora altrettante, se non addirittura di più, perchè questa folle idea, questo sogno visionario deve vivere e continuare perche ci crediamo e sopratutto perche i vostri sorrisi ed i vostri applausi ... non ci fanno fermare mai.  E’ un impegno importante una "sfida" giornaliera.

Nella speranza che siamo e saremo di Vostro gradimento, non possiamo che auguare a tutti di trascorrere le feste nel migliore dei modi, e che il 2014 possa essere ricordato come l’anno della svolta, quel momento nel quale ...noi siamo nati e Voi ci avete accolto come si fa con i neoneti con calore, amore e quel meraviglioso, scrosciante ed interminabile "rumore" che si chiama APPLAUSO. …..

Possiamo dirlo? Buon Natale!

Nessun commento ancora

leave a reply

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com