L’Officina dell’Arte riscalda i motori. Si parte il 7 Dicembre

L’Officina dell’Arte riscalda i motori. Si parte il 7 Dicembre

Un mese e su il sipario al teatro “Siracusa”. “L’Officina dell’Arte” con tutti i suoi eccellenti attori e tecnici, diretti dall’artista reggino Peppe Piromalli, riscalda i motori ed è pronto ad aprire le porte del teatro Siracusa. Da mesi, infatti, il team Officina sta lavorando al cartellone teatrale che, dal prossimo 7 Dicembre al 24 Maggio, farà salire sul palco nomi del panorama nazionale e tanti bravi artisti locali pronti a strappare al pubblico di Reggio e non solo, sorrisi e meritati applausi. E non vede l’ora di riabbracciare la sua città, l’attore comico Gennaro Calabrese che, con il suo innato talento, ha conquistato anche la critica, e il bravissimo musicista Domenico Severino, noto figlio di questa terra che ha portato in giro per il mondo il vero volto della Calabria. Con le due perle di Reggio, ci saranno altri preziosi artisti del territorio e soprattutto, la compagnia artistica dell’Officina. Sette quindi, gli appuntamenti teatrali in programma dove a parlare sarà l’Arte nelle sue diverse forme. Si parte domenica 7 Dicembre con l’affiatato team dell’Officina impegnato nella brillante commedia “I 2 signori della Signora” e che vedrà in scena gli attori Peppe Piromalli, Antonio Malaspina, Patrizia Britti, Agotino Pitasi, Mariella Fortugno, Tiziana Romeo. Un debutto atteso dalla città che potrà finalmente riabbracciare i suoi preziosi talenti. Il cartellone teatrale proseguirà il 18 Gennaio alle ore 20,30 con il concerto del musicista Domenico Severino impegnato ne “Le grandi canzoni Italiane” e sul palco lo accompagnerà Francesco Surace (percussioni) e Peppe D’Agostino (chitarre); il 22 Febbraio spazio al “Nuovo Teatro Aquila” impegnato nella commedia “B&B di sabato” il cui adattamento e regia è di Roberto Mandica; il 15 Marzo la magia delle note dell’orchestra filarmonica giovanile “Cilea” con lo spettacolo “Non solo classica” e le bacchette sono dei Maestri Dario Siclari e Francesco Pepè; il 17, 18, 19 Aprile in scena l’attore ed ex voce de “Gli Sgommati”, Gennaro Calabrese con “Torno a scuola….un anno dopo”, testo di Calabrese e Gianluca Irti con l’attrice Valentina Paoletti e lo splendido corpo di ballo Valeria Palmacci e Licia Cricchi. Chiuderà il tutto il 24 Maggio, l’Officina dell’arte con la commedia “Tredici a tavola” con Peppe Piromalli, Antonio Malaspina, Patrizia Britti, Carmelo Nucera, Agostino Pitasi, Mariella Fortugno, Tiziana Romeo (luci Roberto LaGrotteria, Suoni Paky Meduri). La campagna abbonamenti è ancora aperta e i biglietti possono essere acquistati nei punti vendita autorizzati. Tanta arte unita alla buona solidarietà. Un connubio sposato dal team Officina che ha deciso di legarsi all’Unicef. Una parte del ricavato sarà destinato alla campagna promossa dall’UNICEF “100% vacciniamoli tutti”. - 

Ufficio Stampa
Grazia Candido

Nessun commento ancora

leave a reply

Social Media Auto Publish Powered By : XYZScripts.com